destacada

Web marketing per farmacia: come espandersi online

Se nel 2018 Instagram è stato eletto re dei Social Network, il suo successo risulta inarrivabile anche in questi primi mesi del 2019.

Indice

Web marketing per farmacia: come espandersi online

Come fare web marketing per la propria farmacia? Vista la fortissima crescita dell’online, anche i farmacisti puntano ormai ad espandere il proprio business sulla rete. Gli italiani infatti sono sempre più connessi ad internet e sempre più attivi sui social media. Soltanto nel 2021, ad esempio, la popolazione italiana attiva sui social media è incrementata del 5,4%. Questo enorme potenziale di sviluppo del settore è ormai alla portata di tutti e vi si può accedere con qualche accorgimento e delle buone strategie di web marketing.

Il mondo delle farmacie italiane ha subito una forte trasformazione nel corso degli ultimi anni, in particolare dopo lo scoppio della pandemia. Le procedure di emergenza legate alla crisi Covid hanno infatti spinto verso un repentino incremento della velocità di trasformazione digitale di questi business. Molti imprenditori farmacisti, inizialmente riluttanti all’espansione sul web, hanno scoperto un mondo ricco di opportunità.

Perché promuovere la farmacia con il web marketing

Rispetto al marketing tradizionale per farmacie, il digital marketing rappresenta un’opportunità per estendere la portata dell’attività oltre i suoi confini fisici. Spesso tuttavia i farmacisti evitano o abbandonano il marketing digitale dopo pochi, timidi tentativi.

I vantaggi del marketing online per un’attività locale

In realtà basterebbero le idee chiare sui propri obiettivi e un po’ di formazione su quali sono e come usare gli strumenti adatti.

Il web marketing presenta almeno tre vantaggi che anche le attività locali medio-piccole stanno imparando a conoscere.

Il primo vantaggio è quello del rafforzamento del rapporto con il cliente a cui può essere ricordato in qualsiasi momento della propria farmacia di fiducia (e magari fargli sapere di una nuova promozione direttamente sul proprio smartphone).

Il secondo vantaggio è relativo al potenziamento della propria identità, fattore che aiuta a differenziarsi dalla concorrenza.

Il terzo è la drastica riduzione dei costi di acquisizione dei nuovi clienti. Gli strumenti del digital marketing, infatti, sono economici e offrono l’opportunità di ottimizzare la propria comunicazione in relazione al target.

Una strategia di marketing per farmacie oggi non può, insomma, escludere il web marketing.

Come fare web marketing per una farmacia

I farmacisti che intendono estendere la propria attività nel mondo del web si trovano di fronte a tante opportunità, ma anche a un mondo di cui spesso conoscono molto poco. Uno strumento che aiuta moltissimo in questo percorso è quello del marketing classico per farmacie, le cui regole possono essere traslate e adattate al mondo digitale.  

I siti web e in particolare i social network, permettono di raggiungere una clientela molto più estesa, sia in termini geografici che demografici. Si tratta a tutti gli effetti di un nuovo ambito di vendita ed è necessario ricalibrare di conseguenza le proprie scelte di marketing. 

Sono diversi gli strumenti che possono essere utilizzati sul web, a secondo delle esigenze della propria clientela e dell’obiettivo che ci si è posti per la propria attività:

  • Si può creare una pagina social media, attraverso la quale è possibile fare pubblicità all’attività e interagire col cliente in maniera più diretta;
  • è possibile utilizzare sistemi per l’organizzazione dei servizi online, come quelli che permettono di prenotare vaccini e test;
  • si può puntare sulla vendita di farmaci online, estendendo così il raggio di vendita della propria farmacia;
  • vi è la possibilità di raccogliere statistiche e dati importanti riguardanti la propria clientela.

Visto l’enorme potenziale di ognuno di questi strumenti è importante approcciarli seguendo un proprio piano di marketing ben strutturato

Migliora la brand awareness

Quando si accede a internet ci si rende conto molto in fretta che non si è soli e che si è entrati in un mondo vasto e altamente competitivo. Per far fronte a questa sfida è dunque necessario migliorare la propria brand awareness. Quest’ultima rappresenta il grado di riconoscibilità della nostra farmacia.

Mentre la farmacia di quartiere ha la sua clientela locale assicurata di cui si prende cura e che spesso conosce direttamente, la farmacia che punta a espandersi sul web deve mostrarsi appetibile a un target diversificato, che ha per ovvi motivi più scelta. 

Una farmacia con una buona brand awareness è un’attività dall’alto grado di notorietà, facile da notare e da ricordare, alla quale possono essere ricollegati i prodotti che mette in vendita.

Ma come si costruisce una buona immagine online della propria azienda e come si fa ad attirare i clienti, in modo che scelgano i servizi forniti dalla propria farmacia?

Conosci il target

Per capire come e cosa vendere e promuovere è importante conoscere i propri clienti reali o potenziali. Ogni attività ha infatti una sua clientela tipo, che ha una certa età media e ha determinati interessi e abitudini. Individuare i diversi elementi che accomunano e riassumono la propria clientela permette di costruire le buyer persona, ossia dei modelli che rappresentano i clienti ideali.

Per ottenere i dati necessari a costruire questi modelli è necessario osservare la propria clientela. Quando si passa ad una farmacia digitale, vi sono nuovi strumenti per analizzare i comportamenti e la demografia del target

Cosa piace ai nostri clienti? Quali sono le loro preoccupazioni? Cosa si aspettano da noi? Lanciare un profilo Facebook o Google Business è il primo passo per raccogliere dati statistici su coloro che sono interessati alla nostra attività.
Costruire delle buyer persona coerenti con la realtà è essenziale a creare o modificare il proprio piano di marketing digitale. Conoscere il cliente permette infatti di realizzare pubblicità efficaci o scegliere quale prodotto vendere o mettere in evidenza. Attraverso la raccolta dati si può arrivare ad alti livelli di personalizzazione comunicativa, riuscendo così a raggiungere una fetta sempre più grossa del proprio target.

Gestisci customer care e vendita online

La cura del cliente è un aspetto fondamentale della reputazione della farmacia. Questo è vero anche nel mondo digitale, dove il cliente soddisfatto può lasciare una recensione positiva online che attira nuovi clienti e genera interazioni. 

Un buon servizio viene ricordato e incoraggia il cliente a consigliare l’esperienza alla sua cerchia. Al contrario, i clienti che non si sono trovati bene con la farmacia saranno meno inclini a tornarci o a consigliarla e potrebbero rovinarne la reputazione. 

Trattare bene i clienti, creare delle esperienze positive e utilizzare strumenti di fidelizzazione permette di migliorare la propria fama. Questo problema è molto più rilevante nel mondo digitale, dove la competizione è alta e manca il contatto diretto con la clientela. È dunque importante prendersi cura di chi compra gestendo al meglio gli elementi sui quali si può agire e sfruttando al meglio gli strumenti che mettono a disposizione i vari social network per facilitare la comunicazione.

L’immagine online della propria farmacia deve riflettere quella offline, mostrando i valori dell’azienda e l’impegno delle persone che vi lavorano. È importante dunque trasmettere al proprio cliente una certa professionalità e competenza, ma anche disponibilità e attenzione nei suoi confronti. 

Social media marketing per farmacie

Le piattaforme social media e in particolare quelle dell’universo Meta come Facebook e Instagram e Whatsapp, rappresentano opportunità estremamente importanti per chiunque si stia affacciando al mondo del commercio digitale e voglia espandere la propria attività a una clientela più ampia.

All’interno di queste app e siti web si può creare una vetrina digitale del proprio business. Si può inoltre utilizzare un sistema di live chat per una comunicazione diretta con il cliente

Facebook

Facebook rimane ad oggi uno dei social network più utilizzati dagli italiani. Una grossa fetta della popolazione utilizza Facebook per informarsi e prendere decisioni. 

Questo canale digitale permette di creare una pagina vetrina nella quale inserire i dati importanti e dalla quale pubblicare articoli, informazioni utili e promozioni. Attraverso il profilo Facebook si possono fornire tutti i dati essenziali necessari al cliente. Inoltre si può utilizzare questo strumento per informare e sensibilizzare la clientela, pubblicando articoli o stimolare l’interesse con post, immagini e video

Instagram

Subito dopo Facebook per utilizzo in Italia vi è Instagram: un social network dal larghissimo bacino di utenza basato sulla condivisione di foto e brevi video. Il metodo comunicativo utilizzato su Instagram è leggermente diverso da quello tipicamente impiegato su Facebook. 

Si tratta in entrambi i casi di comunicazioni multimediali, ma nel caso di Instragram l’attuale trend punta alle stories: contenuti temporanei dall’alta visibilità che rimangono visibili per 24 ore dalla pubblicazione. Si tratta di testi brevi, foto o video che hanno l’obiettivo di catturare l’attenzione dell’utente con sforzi minimi.

Anche se le piattaforme presenti sulla rete sono molte ed estremamente diversificate, non è necessario utilizzarle tutte, né bisogna farsi spaventare dall’enorme mole di informazioni. In conclusione, bisogna seguire il proprio piano di web marketing, espandendo la propria attività sui social che più interessano con una strategia adatta alla fetta di mercato che ci si vuole ritagliare.